Comune di Marano Principato - Provincia di Cosenza - Calabria

domenica 19 novembre 2017

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Come fare per » Commercio ambulante

Stampa Stampa

COME FARE PER

Commercio ambulante

Come Fare:
Per l’esercizio del commercio itinerante su aree pubbliche è necessario presentare al comune in cui si intende avviare l’attività, una scia.

L’autorizzazione abilita all’esercizio dell’attività in forma itinerante su tutto il territorio nazionale, alla vendita al domicilio del consumatore nonché nei locali ove questi si trovi per motivi di lavoro, di studio, di cura, di intrattenimento o svago.

L’autorizzazione abilita altresì all’esercizio dell’attività nelle fiere nonché nei posteggi dei mercati occasionalmente liberi nell’ambito del territorio nazionale. Ha validità 10 anni viene rinnovata automaticamente alla scadenza salvo diversa disposizione del comune che l’ha rilasciata.

L’attività commerciale su aree pubbliche può essere esercitata con riferimento ai settori merceologici alimentare e non alimentare. La vendita sulle aree pubbliche dei prodotti alimentari abilita anche alla somministrazione dei medesimi se il titolare risulta in possesso dei requisiti prescritti per l’una e l’altra attività.

L’abilitazione alla vendita di prodotti alimentari consente il consumo immediato dei medesimi prodotti, con l’osservanza delle norme vigenti in materia igienico-sanitaria.

L’esercizio del commercio in forma itinerante permette di effettuare soste per il tempo necessario a servire la clientela e, comunque, non superiori ad un’ora di permanenza nel medesimo punto, con obbligo di almeno 500 metri decorso detto periodo e divieto di tornare nel medesimo punto nell’arco della giornata, purchè si svolga ad una distanza minima d mt. 200 dal più vicino esercizio commerciale in sede fissa appartenente alla stessa merceologia.

Informazioni specifiche:
Requisiti Professionali:
L’esercizio dell’attività commerciale relativa al settore merceologico alimentare, anche se effettuata nei confronti di una cerchia determinata di persone, è consentito a chi è in possesso di uno dei seguenti requisiti professionali:

1) avere frequentato con esito positivo un corso professionale per il commercio, la preparazione o la somministrazione degli alimenti, istituito o riconosciuto dalle regioni;

2) essere in possesso di un diploma di istituto di istruzione secondaria di secondo grado o di laurea aventi un indirizzo attinente alle materia dell’alimentazione o della somministrazione;

3) avere esercitato in proprio, per almeno due anni nell’ultimo quinquennio, l’attività di vendita all’ingrosso o al dettaglio di prodotti alimentari, o avere prestato la propria opera, per almeno due anni nell’ultimo quinquennio, presso imprese esercenti l’attività nel settore alimentare, in qualità di dipendente qualificato addetto alla vendita, alla preparazione o all’amministrazione o in qualità di socio lavoratore di cooperativa o, se trattasi di coniuge, parente o affine, entro il terzo grado dell’imprenditore, in qualità di coadiutore familiare, comprovata dall’iscrizione all’Istituto nazionale per la previdenza sociale (INPS);.

Il requisito di cui al punto numero 3) è riconosciuto anche al cittadino italiano che abbia svolto all’estero, rispettivamente, l’attività commerciale, purché adeguatamente comprovata.

Ove l’attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare ovvero della somministrazione di alimenti e bevande sia svolta da società, associazioni o organismi collettivi, il possesso dei requisiti di cui prima è richiesto con riferimento al legale rappresentante o ad altra persona specificamente preposta all’attività commerciale.

Collegamenti:
- Decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59
Documenti allegati:
SCIA Commercio ambulanteSCIA Commercio ambulante (224,14 KB)


Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Marano Principato, PIAZZA CADUTI IN GUERRA, 1
87040 Marano Principato (CS) - Telefono: 0984 858311 Fax: 0984 858330
C.F. 00376350781
   E-mail certificata: protocollo.maranoprincipato@pec.it